CONTE-NAPOLI, CORBO SI INTERROGA: "NESSUNO SI CHIEDE PERCHé SIA RIMASTO LIBERO IN ITALIA E NEL GRANDE GIRO"

Notizie Napoli calcio. Conte-Napoli, un binomio che ha subito infiammato la piazza partenopea. Intanto Antonio Corbo, giornalista di Repubblica, si pone però qualche interrogativo sulla scelta di De Laurentiis

Prima della nuova squadra De Laurentiis ha creato l’atmosfera. Precipitato al centro del disastro che egli stesso aveva creato, si è subito rialzato dalle macerie più lucido che mai offrendo alla piazza il nome che aspettava. Conte è apparso come un dogma. La fede di Napoli porta a lui, e solo a lui, senza neanche chiedersi perché sia rimasto libero in Italia e nel grande giro dopo 4 scudetti e una Premier col Chelsea.

Era fermo dal 27 marzo 2023. Gli stessi motivi che rendevano perplessi gli altri club, carattere ruvido con i dirigenti e metodi duri con la squadra, lo rendono unico per i tifosi di Napoli. Capace sia di scuotere giocatori sfatti che di arginare le invasioni barbariche del presidente. È la speranza di tornare a vincere ma anche l’inizio di una penitenza per i falliti del dopo scudetto. Sarà davvero così? I tifosi si conoscono, sempre facili ai miti e alle ire.

2024-06-10T09:41:16Z dg43tfdfdgfd