OPERAZIONE FUTURO, LAVORI IN CORSO. MOSSA COLPANI, TRE RAGIONI PER IL Sì. GUDMUNDSSON: IL GENOA SPARA ALTO. E I VIOLA ALZANO L’OFFERTA PER VRANCKX

Una cosa è certa: il prossimo colpo della Fiorentina, sarà, in ogni caso un colpo finanziariamente pesante. Da qui, tanto per fare i conti in tasca al club viola, ecco la spiegazione dei tempi lunghi inanellati dalle trattative in corso. Tempi necessari per cercare (con cessioni di peso) introiti da utilizzare e ammotizzare al meglio gli acquisti nel mirino.

Di sicuro, se il Genoa dovesse confermare la valutazione accostata ieri al profilo di Gudmundsson (ovvero 35 milioni) le possibilità di trattare questo giocatore torneranno a segnare un ribasso complicato da frenare.

Il club viola già a gennaio si era allontanato dal giocatore del Genoa quando la richiesta rossoblù era arrivata a 30 milioni di euro. Figuriamoci se dovessero volercene cinque di più. Così nel target sul quale la Fiorentina sembra pronta a inquadrare la prossima mossa di mercato s’incastra alla perfezione l’immagine di Colpani.

Punto primo: il valore. Il giocatore ha un quotazione importante (20 milioni) ma che è comunque in linea con il tipo di investimento – come è stato l’acquisto di Kean – dei parametri della Fiorentina. E poi il Monza avrebbe aperto alla possibilità di un prestito oneroso (con riscatto).

Punto secondo: il rapporto con Palladino. L’allenatore ha avuto in Colpani, nel suo Monza, un punto di riferimento importante e prezioso. E sa bene che anche nella Fiorentina l’apporto di un elemento come Colpani potrà portare soluzioni tattiche, ’spogliatoio’ e concretezza.

Punto terzo: i viola erano su Colpani anche nei giorni della trattativa per Zaniolo. Insomma, se i dirigenti viola erano pronti a investire quindici milioni sull’ex giallorosso, sanno bene che il potenziale, l’età e le prospettive di un investimento su Colpani può spingersi oltre quanto si sarebbe speso per Zaniolo.

Da Colpani a Vranckx. Eccolo l’altro nome destinato ad accendere le prossime giornate di mercato. La trattativa con il Wolfsburg non è mai stata facile (e obiettivamente non lo è anche in queste ore), ma la sensazione è che la Fiorentina stia prendendo la decisione di spingersi nella direzione di una proposta economica (13 milioni) che inizia ad avvicinarsi molto alle pretese del club tedesco.

2024-07-09T06:45:02Z dg43tfdfdgfd